Te la do io la camilla!!!

La settimana scorsa ci siamo ritrovati in casa con un deciso surplus di carote. Cose che capitano quando vai a fare la spesa senza una lista precisa e hai solo una vaga consapevolezza dell'assenza di verdure fresche in casa....Per questo, mi sono decisa a fare una torta alle carote.


Difficoltá: facilissimissima
Tempo preparazione: 10minuti+cottura
Reperibilitá ingredienti: per quelle che non fanno la lista della spesa;)

Ingredienti: 
100 g di mandorle, pelate
 300 g di carote 
1 limone, biologico 
200 g di zucchero
5 uova 
70 g di fecola di patate
20 g di farina
Rum  e cannella a gusto
1 bustina di lievito in polvere per dolci

N.B. Lo so, vi ho scritto che gli ingredienti sono per chi fa la spesa con la testa tra le nuvole e ora me ne vengo con la fecola di patate e il lievito...ma questi ingredienti, se fate dolci, non possono mai mancare in casa:)  

La preparazione è semplicissima, non vi ho fatto foto perchè non essendoci nessun passggio particolare mi pareva inutile. E perchè a fare la parte del leone è il mixer: niente che meriti una foto,ecco.

Inziate tritando le mandrole e mettendole da parte. Poi tritate le carote e mettete da parte anche quelle, spruzzando il succo del limone (non gettatelo).

Adesso, dopo aver pulito il boccale, versateci lo zucchero e la buccia di limone grattuggiata (ora potete gettare il limone), aggiungete le uova e mescolate fino a ottenere un bel composto spumoso.

Unite le mandorle, le carote, la fecola, la farina e il rum e frullate ancora un poco. 

Ultimo tocco : cannella e lievito (che io ho sciolto in un dito di latte caldo)

Dato che questa è una torta tutto sommato leggera, io ho adottatto la pratica della "caramellizzazione": quando scegliete lo stampo, cospargetelo di burro, così la torta non si attaccherá, e poi di un velo di zucchero, che si caramellerá durante la cottura. 

Versate il composto e cuocete in forno caldo a 180° per circa 50-60 minuti (fate sempre la prova spaghetto).

Il risultato? Questo sì valeva la pena fotografarlo!!

 


18 commenti:

  1. Io adoro le camille ma, per quello che sono, il prezzo sta raggiungendo livelli davvero ridicoli! Credo che siano tra le merendine che costano di più. Ergo... Grazie per la ricetta! La proverò sicuramente...

    RispondiElimina
  2. La torta di carote è sempre buona!!!
    Anzi, mi hai fatto anche tornare voglia di farla!!
    Anche io nei giorni scorsi mi sono data alla cucina, dolce estivo, zero forno: cheesecake alla frutta! :D

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia! Mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  4. E' una ricetta facile facile per un torta da prima colazione perfetta!

    RispondiElimina
  5. Ho l'acquolina in bocca!! ;D Io in casa ho 1/6 di quello che hai scritto...forse perchè non ho mai fatto un dolce in tutta la mia vita???
    ;D

    RispondiElimina
  6. Mi sa che mi hai suggerito un'ottima merenda per il puffo. :)

    RispondiElimina
  7. Sembra ottima, me la mangerei in un boccone!!

    RispondiElimina
  8. E però io ti dico che voglio perdere peso e tu te ne esci con un tortino così carino e dall'aspetto invitante? uffi! Donna virtuosa che sei Hermy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo ma dai..è una torta mangiabile a prima colazione anche per noi pafffute:)

      Elimina
  9. Ciao, sono gia sostenitrice del tuo blog da un poco di tempo, volevo chiederti un favore che per me può significare davvero molto!! Ho appena aperto una pagina di facebook dove vendo alcune cose nuove a prezzi davvero bassi per poter guadagnare qualcosa. Ti chiedo solo di mettere mi piace e se ti va di suggerirla a qualche amica. Ti ringrazio.
    http://www.facebook.com/pages/La-boutique-dellusato-nuovo/216695361780037

    RispondiElimina
  10. Ma questo post è uscito ieri o sono io che vedo la data sfasata? Perché a me è comparso nella home di blogger solo stamattina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blogger ha fatto qualche pasticcio con la programmazione:(

      Elimina
  11. Amo i dolci alle carote e ovviamente vado strapazzissima per le Camille O__O la proverò sicuramente, grazie Hermosaaaa!!

    RispondiElimina
  12. Se qualcuna prova a farla, fatemi sapere eh!

    RispondiElimina
  13. ottima idea :D la giro a mamma (io in cucina mi limito a mangiare :p)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un duro compito, quello di mangiare torte, ma qualcuno deve pur farlo:)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero