Cattive amicizie

Ve lo ricordate il signore di "Così parlò Bellavista", l'amico della signora Rinascente?? *


Ecco, fossi al suo posto, dopo aver letto del fantastico slogan-spilletta che devono portare le commesse della Rinascente che recita, e cito testualmente, "Averla è facile, chiedimi come", non mi vanterei tanto di conoscerla....


*se qualcuna di voi non ha mai visto il film, vi ci faccio un "a cinema con Hermosa", fatemi sapere!

12 commenti:

  1. Un toàst provola e prosciutto per me, grazie :-)

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che tristezza di slogan...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono limitata, ma nell'articolo si legge che fanno anche di peggio...

      Elimina
  3. Che geniacci, veramente... E dire che la Rinascente dovrebbe essere un negozio di un certo livello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, una commessa dice che non è tanto il dover essere gentili con i clienti , quanto il modo in cui l'azienda ha scelto di farlo...

      Elimina
  4. Complimentoni ai creativi della rinascente, devono essere proprio dei geni. :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dice Arshes, anch esecondo mei "creativi" sono tutti uomini..e pure stupidi!

      Elimina
  5. Secondo me i creativi della rinascente sono tutti uomini.
    Comunque un "al cinema con hermosa" lo gradirei, anche se questo film lo conosco a memoria!

    "A' libertà, a libertà, pur o' pappavall l'addà pruvà!" XD

    RispondiElimina
  6. Ma davvero devono portare una spilletta del genere? Beh io li denuncerei ai diritti umani questi!!! Ormai si vive di volgarità..che tristezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora hanno iniziato con il sindacato:) Però hai ragione: una battuta così è segnale di volgarità dilagante.

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero