Sbaglia chi fa

La mia ultima Glossybox è stata di quelle "sfortunate":  come già altre volte, stavo per disdire l'abbonamento.


Non tanto per i prodotti in sè ( i Prima Spremitura da hotel), quanto perchè, onestamente, la cosa più misteriosa di questa scatola è il criterio per cui ad alcune arrivino box strepitose e ad altre no. 

In più nel frattempo si era diffusa la notizia della Beauty Box e stavo valutando l'idea di provarla: almeno la prima, marketing insegna, dovrebbe essere strepitosa. 

Mentre valutavo pro e i contro,  mi è arrivato il rinnovo della Glossy: viste le reazioni inviperite, avranno ben pensato di tenersi stretti le abbonate. La cosa mi ha contrariato solo leggermente, e l'ho voluta prendere come un segnale del destino. 

Anche perchè mi era bastato andare un paio di volte sulla loro pagina Facebook per sentirmi solidale con lo staff: l'aggressività e la maleducazione dei commenti delle abbonate scontente, i toni arroganti e urlati mi hanno fatto, paradossalmente, ridimensionare il mio scontento. 

L'ho già detto altre volte e lo ripeto: sono ben altre le cose che nel nostro paese meriterebbeo tanta indignazione e attenzione. La Glossy per me è un gioco e questo è lo spirito che voglio conservare. 

Ma se per me è un gioco, per loro ovviamente no: sebbene l'errore, a mio modestissimo parere, era evitabile fin dal principio, quando si sono accorti dello scontento generale, sono corsi ai ripari. 

Rinnovando subito gli abbonamenti, è vero. 

Ma non solo: ci sono stati giveaway solo per abbonate, una glossybox flash con 5 full size di make up di Diego Della Palma  a 14€ (che sono riuscita ad accaparrarmi: il che è un miracolo, se tenete conto che le 50 scatole sono finite in 6 minuti!!!!) e adesso questo nuovo annuncio


 

Al di là del fatto che ora sono curiosissima e che le inziative mi sembrano tutte meritevoli, quello che veramente mi piace è la capacità di riconoscere l'errore e di porvi rimedio, in tempi tutto sommato rapidi, dimostrando così di aver ascoltato le critiche.

Personalmente, posso testimoniare una buona attenzione al cliente: il mese scorso ho avuto un problema con la carta di credito (sono una normalissima cliente pagante) e sono stati rapidi ed efficienti nell'assistermi. Anche quando ho segnalato loro un errore nell'addebito della Glossy, l' hanno immediatamente corretto e si sono  scusati. E quando dico immediatamente intendo che mi è arrivata prima la notifica di rimborso di Paypal e dopo la loro mail.

Insomma: sbaglia chi fa, come dico spesso pensando al detto "Chi non fa niente non sbaglia mai". L'importante è imparare dagli errori e farne sempre di nuovi. 

E poi io ho sempre avuto paura di chi non sbaglia mai e ho grandissimo rispetto per chi invece è capace di imparare dai propri errori. 

Per cui, cara Glossy, io resto e gioco ancora: in fondo, lo dicono tutti che il modo migliore di scoprire nuove cose è giocando.












4 commenti:

  1. A me la Gloxy alla fine non piace e non mi ci sono proprio abbonata..e non capisco quelle che si fanno problemi!
    Non sto sulla loro pagina a sbraitare perchè non hanno creato una box che mi piace, non mi ci abbono e basta!!
    Insomma, perchè devi abbonarti a qualcosa che non ti piace e poi incazzarti e indignarti perchè effettivamente non ti piace?
    Ormai il rodaggio c'è stato, tutte sappiamo come funziona e cosa contiene...perchè perseverare se non piace? Mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti! Non ti piace? E disdici l'abbonamento :)

      Elimina
  2. Che carino questo post, in perfetto stile Hermosa. Cioè educato, ragionato, gradevole da leggere.

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero