PSP cioè che mi hai portato a fare sopra a Posillipo...*


Non mi sono mai avventurata in ProgrammaSmaltimentoProdotti di cosmetici, perché se mi prefissassi, che so io, di non prendere più rossetti rossi o ombretti grigi fino a consumare quelli che ho comprerei il mio prossimo prodotto per i miei 50 anni o giù di lì.



Sul tema dell’accumulo feroce, comunque, ci sarebbe molto da dire, moltissimo. Ho volutamente evitato di parlarne in questi giorni, perché gli animi di molte mi sembravano eccessivamente accesi e io stessa mi sto prendendo tempo per capire bene cosa voglio dire e come voglio dirlo. In pratica, prima o poi vi toccherà leggere anche la mia interessantissima opinione in merito;-)

Dove invece da subito mi è sembrato più ragionevole operare una riduzione dell’accumulo selvaggio è stato tra gli struccanti/creme viso/creme corpo. Ed effettivamente qualcosa ho finito, con mia soddisfazione.

Ad alcuni prodotti ho dato un uso alternativo: il gel della Essence che proprio non mi piace lo sto usando per lavare i pennelli da trucco mentre la crema notte della Eucerin, troppo grassa per la mia pelle, sta facendo la gioia di mia madre.

Resta però un problema, che è sorto quando ho iniziato a smaltire dei dischetti struccanti che trovo untuosi e aggressivi (di cui vi parlerò per bene prossimamente).

A me, la maggior parte della volte, piace struccarmi: lo faccio quando arrivo a casa, prima di cena, ed è il momento della giornata che indica che posso iniziare a rilassarmi. 

La domanda che mi sono posta, mentre usavo questi dischetti che stavano rovinano il "mio" momento, è: ne vale la pena?



Se un prodotto, relativamente economico, non mi piace perché non adatto alla mia pelle o ai miei gusti, ha senso obbligarsi a finirlo, magari creandosi una ruga in più alla fine o favorendo la fioritura di brufoletti?

E’ chiaro che nei miei prossimi acquisti farò più attenzione a cosa prenderò, ma mi è anche chiaro che un acquisto sbagliato può capitare sempre....

In questi casi, voi come fate? Vi assicuro, non è una domanda provocatoria. E’ un dubbio che mi piacerebbe mi aiutaste a chiarire.


 * il titolo del post è un indizio, faciiiile faaaciiile, dell' "A cinema con Hermosa" di stasera! 

37 commenti:

  1. Ciao Hermiosa,
    ho deciso anch'io di smaltire una serie di prodotti accumulati nel tempo ed usarli in modo alternativo se non riesco ad usarli come dovrei. A volte mi obbligo a finirli anche se non piacciono e su di me hanno un effetto nullo, altre volte li uso in modo alternativo, come gli shampi diventati per me aggressivi li uso per lavare i pennelli. I dischetti potresti usarli per struccare i pennelli quando con lo stesso usi più colori, un lavaggio rapido. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che è paraffina pura, per cui resterebbero unti i pennelli:(

      Elimina
  2. anch'io sono convinta che non finirò mai i trucchi, mentre cerco di non aprire una crema viso o uno struccante se non ho finito il precedente. detto questo, se una cosa non fa bene alla mia pelle, io la butto. se non mi piace, ma non mi crea problemi, la finisco il prima possibile (la doso in quantità industriali...). ultimamente, ho proprio buttato due prodotti capelli: lo splend'or al cocco e il sapone solido al cocco di lush: niente da fare, i miei capelli esigono il silicone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma il dosaggio industriale in PSP è obbligatorio. Vero?:D

      Elimina
  3. Io stupidamente tendo a cercare di finire un prodotto anche se non mi piace. Così come finisco sempre di leggere un libro anche se non mi coinvolge pienamente.
    Lo so, è stupidissimo... Ma nel caso dei prodotti sbagliati, che capitano e capiteranno a tutti nella vita, soprattutto a chi ne compra a bizzeffe, mi sembrerebbe di aver sprecato ancora più denaro. Oltre al latente discorso del "io ho tanto e mi lamento, c'è chi non ha niente e io sbatto via la roba ancora piena". Che comunque è un signor discorso latente a mio avviso...
    Comunque anche io ho dato un taglio all'accumulo forsennato di creme/cremine/cremette varie, per il make-up invece mi sa che non ho speranze, sono e resterò sempre un'accumulatrice cronica! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui libri ho avuto sensi di colpa tremendi finchè Pennac e il suo decalogo non hanno liberata!
      E il discorso latente è un signoron discorso, altrochè.

      Elimina
  4. no herm cara se ti fanno venire problemi alla pelle cestinali subito senza rimorsi!!!se non ti piacciono è un conto ma se danneggiano un altro!!baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che sono nuova in questo mondo, da accumulatrice storica quale sono..:)

      Elimina
  5. Io faccio esattamente come Biancaneve!

    RispondiElimina
  6. io sono in lotta con me stessa con le ultime salviette struccanti yes to cucumber -___- sono orride le odioooo ma sto cercando di finirle... ma è una tortura sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco..io mica mi sono trovata male con quelle...se le avessi girate a me avresti risolto...mi sa tanto che il riciclo proposto da tante è la soluzione!

      Elimina
    2. guarda io te le spedisco, giuro eh! mandami un messaggio privato!!!

      Elimina
    3. Proprio le odi eh...:D

      Elimina
  7. Io li passo ad altre beauty addicted come me, e mi sa che tu ne sai qualcosa ;-)

    RispondiElimina
  8. cara ma i dischetti se non ti piacciono usali per togliere lo smalto dalle unghie... comunque io ho relativamente pochi prodotti, di solito le cose che accumulavo erano shampoo e balsami, per "fortuna" ho un fratello vanitosissimo che non bada all'inci, e mi basta lasciarli casualmente in bagno che lui me li usa... :D
    oppure se vedo che ho comprato una crema/maschera ecc anche buona che però non uso, prima di aprirla la vendo su ebay o cose così, piuttosto che farla scadere nei cassetti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono imbevuti di paraffina:(

      Certo, potrei convicnere il signor Hermoso che sono ottimi come dopobarba...:)

      Elimina
  9. D'accordo con biancaneve anche io, con la variante del regalo riciclo-dichiarato: giro ad amiche i prodotti che per me proprio non vanno bene.. A buttar via qualcosa mi sento a disagio, fosse anche un gloss da 2€! Ho usato la tecnica del riciclo dichiarato anche per scarpe che nonostante l'intervento del calzolaio mi facevano troppo male per esser usate :-D

    RispondiElimina
  10. Premio: http://inprincipioeranoitruccosetti.blogspot.it/2012/03/assemblaggio-premi-vari-e-nuovo-premio.html

    RispondiElimina
  11. ciao Hermosa!! Anch'io dopo vari psp,p10p e simili sono giunta alla tua stessa conclusione: rossetti, smalti, ombretti& simili difficilmente vedranno il fondo, ma almeno i prodotti per capelli, quelli per la skin care ( viso e corpo) e via dicendo posso riuscire a non accumularli in quantità industriali! Riguardo il make-up cmq cerco di comportarmi in maniera responsabile, di non spendere cifre immense -che cmq non ho- e di fare acquisti meditati, sopratutto se più costosi della media. Ho smesso quasi del tutto di comprare smalti, anche quelli da 2-3€ perché mi è dispiaciuto troppo quando mi sono ritrovata a buttarne tanti - che erano vecchi di 3, 4 anni, ma che in alcuni casi non erano nemmeno a metà-, quindi ora uso quelli che ho - e cmq se non ho tutta la scala cromatica poco ci manca.
    Per quel che riguarda gli ombretti, da quando mia mamma mi ha regalato la palette di sephora da 98 ombretti ( e non solo, anche se sono il prodotto che uso di più rispetto a ciò che è contenuto) ho tentato di non acquistarne altri perché per me quelli sono già tanti, ho ceduto solo prendendo 3 palette sleek e un paio di ombretti mono, ma niente di più.
    I rossetti sono il mio punto debole, ne ho tanti,ma ne acquisterei altri 300, tra l'altro mi piacciono sempre gli stessi colori che quindi ho di marchi e gradazioni diversi, ma che in fondo non sono poi così diversi!
    Per quel che riguarda gli acquisti sbagliati, di solito mi regolo in questo modo: se il prodotto mi da' problemi ( comedogenico, irritante o altro) smetto di usarlo e se possibile lo regalo a mia sorella/ mamma/ coinquiline; se non mi piace per niente ed è costato poco, in linea di massima non più di 5€, confesso di essere ricorsa alla spazzatura a volte ( ma non è una routine per me, perché cmq mi rendo conto di averci speso dei soldi, tanti o pochi che siano ed in generale trovo che sia uno spreco); in tutti gli altri casi ( se il prodotto non mi fa impazzire, ma cmq è utilizzabile e non mi da' problemi) cerco di usarlo e di terminarlo possibilmente ( a volte in modi alternativi, oppure, se si tratta di un cosmetico non adattissimo alle mie esigenze, ad es. un correttore che copre poco, lo uso per andare in università, a fare la spesa e simili...
    Scusami se sono stata troppo prolissa! UN bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pink, io ADORO i vostri commenti:) E sugli smalti soprattutto, mi sa proprio che ti seguiró!

      Elimina
  12. Io solitamente i prodotti che prendo e con cui non mi trovo bene o li regalo a parenti & co., ma solo se sono buoni e che non ho usato comunque! che so, uno smalto di un colore che non mi piace (che lo avrò comprato a fare?)? se piace alla zia ben venga!!
    Se però sono prodotti che non ti piacciono e non ti fanno bene, e non vedi a chi potrebbero esser utili...cestino senza dubbio!
    Ogni anno a Natale è la solita solfa, hai presente quei pacchettini profumosi già pronti per essere regalati dove al 90% mettono creme e saponi che sembrano distillati di veleni? ecco...spazzatura senza rimorsi..eppure qualcuno si ostina a regalarmeli, solo perchè mi piacciono i saponi profumosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco a cestinare. Li lascio lì a prendere polvere, ma non li riesco a gettare...

      Elimina
    2. Allora trova usi alternativi ;) i saponi liquidi ad esempio li uso a pulire la macchina he he così non sono sprecati oppure li aggiungi al sapone x i vestiti x profumarli un po'

      Elimina
    3. Ecco, questa del "profuma abiti" me la segno!

      Elimina
  13. QUando io non mi trovo bene con un prodotto lo dico alle amiche e se c'è qualcuna interessata a provarlo lo regalo a loro, altrimenti butto via, è raro ma capita, del resto mica posso farmi venire la dermatite per finire un prodotto...! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah..se vi avessi vicine io il mio psp lo avrei finito in un battibaleno!!!!

      Elimina
  14. uhauhauhauhauha!!Cioè, che mi hai portato a fare a Posillipo se non mi vuoi più beeeeene!! XD

    RispondiElimina
  15. Se un prodotto non è idoneo per la tua pelle meglio buttarlo che continuare a spalmartelo in faccia. Io sono una fan dello smaltimento dei prodotti fino all'ultima goccia, ma se qualcosa non è adatto è preferibile accantonarlo...o regalarlo a qualcuno che possa farne un buon uso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui urge che io organizzi uno scambio cosmetici! Ma non potevate vivere tutte piú vicine a me???:(

      Elimina
  16. Oddio ma guarda che il mondo delle donne è parecchio complicato eh!!! Se una cremina che ho comprato con tanto amore mi fa venire le bolle al viso, mica ci penso sua a farla volare dalla finestra sai? esempio: se queste salviettine qui' ti rovinano il momento piacevole dello struccaggio liberatorio che le tieni a fare? va bene evitare gli sprechi, per carità, ma tenere una cosa contro voglia, NO, regalala a chi gradirà il prodotto, non sono troppo d'accordo alla violenza dei prodotti, va bene lo smaltimento, di cui io non sono capace, mea culpa, ma finire a forza i prodotti non mi piace, mi leva il piacere di usare i miei truccosetti... BACISSIMO Hermy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo cara, il mio problema è che davvero non riesco a gettarli, a meno che si siano rovinati col tempo...Mi sa tanto che sceglierò la strada del riciclo dichiarato che mi avete consigliato in tante. Un bacio a te, buona giornata.

      Elimina
  17. Io i regali poco apprezzati, rispetto al contenuto intendo, li regalo a mia volta a chi saprà giovarne! Io in generale sto abbastanza attenta agli inci, odio alcuni marchi, ma so che ci sono 1000 mie amiche che sono interessate solo alla profumazione, quindi quel genere di regalo lo riciclo facilmente!

    RispondiElimina
  18. @all: ragazze, grazie a tutte per i consigli e le opinioni. Credo proprio che regalerò un bel po' di prodotti prossimamente...

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero