Come il sole all'improvviso

Mie care hermose lettrici,

oggi vi parlo di un  prodotto decisamente vecchiotto che peró amo molto: il Wanted Stellars Gloss della Helena Rubinstein.





Prima di riconvertirimi felicissimamente alla pratica frivola, ho avuto un buio periodo in cui avevo ridotto all'essenziale la cura e l'attenzione ai cosmetici e similaria. Non ero definitivamente refrattaria a questo mondo ma diciamo pure che mi lasciava relativamente indifferente (cosa che oggi mi permette, nonostante le spese folli, di mantenere una giusta consapevolezza credo).

Questo gloss peró riuscí a superare il buoi pesto del mio disinteresse e illuminare le mie giornate e le  mia labbra. 

Da allora l'ho ricomprato giá per ben tre volte, il che, tenendo conto di quanto ci vuole per terminare un prodotto, la dice lunga sulla mia fedeltá e sul mio intenso utilizzo.

Non fatevi ingannare dalla foto: pur avendone due sono sempre la stessa colorazione, ossia la 03. 

Uno lo uso come passata finale per dare brillantezza a una matita o a un rossetto, per questo lo vedete così rossiccio... mentre l'altro lo uso al naturale, per quelle volte in cui vado così di fretta da non avere tempo per un trucco serio ma desidero comunque un effetto brillante e molto curato.


 

Ora, mea culpa mea maxima culpa, io l'inci non sono riuscita a trovarlo. Ma vi dico fin d'ora che, inci o non inci, io questo gloss continueró ad usarlo. 

Vi riporto le poche indicazioni contenute sul sito: contiene pappa reale ed è dotato di  "tecnologia "Enhancing Shine Prism™" che ottimizza la luminosità delle particelle METASHINE e potenzia l'effetto altamente riflettente della formula, agendo come un sistema moltiplicatore di brillantezza"

Ora, io cosa siano le metashine non lo so, e nemmeno lo Shine Prims.

Quello che so è che amo moltissimo questo gloss, di cui mi piace tutto: l'effetto, brillante e luminosissimo, la tenuta, lunga e senza sbavature, l'assenza totale di odore. 

Mi piace perfino la confezione (e sì che io preferisco quelli in tubo: con queste si finice sempre per sprecare del prodotto...). Diró di piú: mi piace così tanto, ma così tanto che nemmeno il prezzo, attorno ai 21€, non economicissimo, mi sento di criticare.

Anzi, direi che è ora di penderne uno di un colore nuovo, che so io..rosso?




Lo ricomprerei: l'ho giá fatto e lo rifaró

Lo consigleirei: sì. Non è economico, ma per me è uno dei migliori  

Lo regalerei: senza dubbio sì.



8 commenti:

  1. Fa la sua bella figura, non si può proprio negare. Bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero molto bello, io lo amo molto.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Colpa della spugnetta, che a ogni uso con matita porta del colore nel gloss...ma alla fine va bene, è diventato rossastro (a indicare come sai il colore che più uso);)

      Elimina
  3. Bellissimo e vale la pena spendere per un prodotto del genere. Adoro i gloss!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io prima li amavo meno: ora nonso (quasi) stare senza!

      Elimina
  4. meglio un buon gloss che ci piace e usiamo sempre volentieri come fai te, che averne dieci economici che non ci piacciono e non usiamo, quelli sì son soldi sprecati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Che poi io sia un caso patologico di accumulazione di gloss e rossetti è un altro discorso:D

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero