Due su tre ..e una su mille

Donna Moderna torna a deliziarci con omaggi di tutto rispetto: questa settimana era la volta degli smalti Layla e io (ehm..vabbè, mio marito da me opportunamente sguinzagliato e infinitamente ringraziato) sono riuscita a trovarne due su tre, il 9 e l'11. Ovviamente avrei preferito il 7 al 9 ma tant'è...


Le prossime uscite mi interessano meno ma ve le segnalo comunque



Trovandomi quindi in casa ben due copie del numero in questione, ho scoperto che da qualche mese è in corso una loro campagna "Donne Vere" la cui idea mi sembra molto bella.

Tutta contenta sono andata a guardarmi i servizi di  moda pensando "per una volta non mi sentirò una foca a confronto".

Guardate le loro donne vere:








Ve ne ho scelte un paio a caso, ma se andate sul sito ce ne sono molte altre. Non vi nascondo che sono rimasta delusa.

Ripeto: l'idea è bella e sono sicura che queste donne siano vere. Eppure, assomigliano alle modelle vere. Va bene, non alle modelle paurosamente magre, ma comunque alle modelle.

Quelle che hanno qualche ruga di più o sono leggermente sovappeso (suppongo, perchè dalle foto si vede solo il loro volto, magari sono "faccione" ma magre eh...) sono state scelte per piccoli servizi, e con foto formato tessera.

Io credevo che trovare donne di foto vere volesse dire trovare foto di donne normali: con i loro kg in più, le gambe storte, le orecchie a sventola, i sederi bassi. 

Guardando tra le mie amiche ne conosco alcune, pochissime, che forse supererebbero il loro casting. Ma tutte, nessuna esclusa, a mio giudizio é tanto bella da meritare almeno un servizio di copertina.

Invece a quanto pare per loro questa campagna equivale a trovare donne che si avvicinano agli standard delle modelle e usarle, suppongo gratis, per i loro servizi di moda.

Peccato, un'occasione persa.

27 commenti:

  1. Risposte
    1. Susi, buongiorno! Purtroppo piú ci penso, piú mi sembra una mossa furba per risparmiare sui servizi fotografici...

      Elimina
  2. questa cosa era già stata contestata allo staff di donna moderna, la risposta era stata qualcosa del tipo "non scegliamo modelle ma prendiamo comunque donne che siano piacenti, anche perchè nessuna donna amerebbe essere pubblicata con la cellulite o la pancia bene in vista".. insomma qualcosa del genere. Io sono abbonata a DM, diciamo che rispetto a prima adesso mettono donne di tutte le età, anche più mature con un po' di rughe.. riguardo la fisicità però hai ragione.

    RispondiElimina
  3. questo giornale ogni tanto fa capolino anche a casa mia (i numeri vecchi ci vengono regalati da una partente) e sinceramente concordo con te. Non sono donne vere. C'è stata anche qualche signora anziana, con i capelli banchi e qualche ruga ma per il resto era una gran bella signora...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo di non volerlo piú leggere questo giornale, ecco..

      Elimina
  4. Quando ho preso dm e ho letto della campagna donne vere ti ho subito pensata :) Ho detto: "questo piacerebbe a Hermosa!!" Poi sfogliando ho capito che è l'ennesima stupidaggine. Anzi se vai verso il fondo parla di ingaggi che hanno avuto le suddette donne vere dopo essere passate dalle pagine di dm, e una delle due di cui si parla fa proprio la modella anche se non famosa..haha!
    Vabbè..io mi sono presa il 7 e l'11, ma ho dovuto faticare molto, ho notato che il rosa era tipo nel 90% dei giornali, mentre gli altri due si dividevano il rimanente! Mah..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello essere nei tuoi pensieri! E hai perfettamente ragione anche sull'articolo successivo...bah e doppio bah..

      Elimina
  5. Ecco, la solita fregatura attira-clienti.
    Ma le donne vere le conoscono? le guardano per la strada?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saranno convinti che noi donne con la pancia viviamo nella vergogna....

      Elimina
  6. Allibita di fronte alla risposta dello steff di Donna Moderna.
    Anche io sono abbonata e avevo notato questa campagna e la piega che ha preso. L'idea di base poteva, finalmente, essere innovatrice in realtà per l'uso che ne fanno, no, rimaniamo statici sulle solite vecchie posizioni.
    Io ho preso il rosso scuro, ma non il lilla, e un pò mi sono pentita! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la risposta è la cosa peggiore...
      Come hai fatto a resistere al secondo smalto??!!

      Elimina
  7. E' da un po' di tempo che seguo Vogue curvy e loro scelgono modelle belle e molto sopra il peso della modella classica. Una di loro Elisa D'Ospina cerca sempre di lottare contro i pregiudizi che portano spesso a disordini alimentari. sono pur sempre modelle ma almeno sono molto più vicine alla donna vera... penso che ne parlerò nel mio blog grazie per le ulteriori novità nel campo :)

    RispondiElimina
  8. Ormai anche questi servizi sono diventati un po' una farsa...pensi di trovare una volta tanto una donna comune e forse c'è davvero ma completamente photoshoppata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argh..dici che le hanno ANCHE photoshoppate???

      Elimina
    2. Dico che potrebbe essere...almeno guardando la prima foto, non ho la rivista quindi non posso giudicare ma la cosa non mi stupirebbe...

      Elimina
    3. Sarebbe veramente il colmo!!! Dai, avranno sistemato un po' di luci ma spero siano sempre loro...Peró hai ragione, potrebbe essere...

      Elimina
  9. Volevo prendere quello lilla ma alla fine ho lasciato perdere e aspetto l'uscita con lo shampoo biopoint ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene: se prorpio devi prenderlo almeno che sia per un omaggio che davvero ti piace;)

      Elimina
  10. @All: vedo con piacere che questo tema vi appassiona..Domani nuovo post sul tema e le foto del mio bottino di cosmetici!!!

    RispondiElimina
  11. ieri ho polemizzato un po' con un'altra blogger che aveva scritto un post sul tema del prendere e buttar giù peso.. l'aveva messa giù in stile tragedia greca per un aumento di peso da 53 a 58 kili con un'altezza di 170. Io posso anche capire che a 20 anni metter su 5 kili per una che è sempre stata magra possa sembrare una cosa enorme, ma allora chi di kili ne ha messi su 20 in pochi anni dovrebbe tagliarsi le vene??
    non credo di essere riuscita a farle capire bene il mio pensiero, nè perchè ho trovato il suo post inappropriato.. mi sa che mi sono autocensurata un po' troppo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che l'importante sia conservare un rapporto davvero sano con il cibo e marsi per come si è. Ci sono donne magre di natura e altre di conformazione rotonda (io sono tra queste): abbiamo tutte una nostra bellezza che è unica. Sai che triste un mondo tutte di magre o di alte...

      Elimina
  12. Ho avuto il tuo stesso pensiero e la tua stessa delusione.... In parte e' chiaro, la donna in copertina deve essere piacente, ma con un buon trucco e vestiti adatto quale donna non lo e'? Non e' cambiato niente,allora...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho smesso di comprare Donna Moderna. Ma trovare una rivista in edicola che non contenga stereotipi mortificanti diventa sempre più difficile, purtroppo...

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero