Tutti hanno diritto a una seconda chance

...anche quei cosmetici che hai comprato, usato mezza volta e poi totalmente dimenticato in un cassetto.

Prendete questo vecchissimo profumo solido della Lush, allo Champagne (tanto vecchio che trovare una foto in rete è stata dura: confido nel fatto che tute voi sappiate piú o meno di cosa sto parlando e non  mi accanisco piú di tanto anche perchè è clamorosamente fuori produzione )


Io lo presi perchè speravo fosse simile al ben piú blasonato "Ivresse", successivamente rinominato appunto "Champagne", di Yves Saint Laurent, uno dei miei profumi preferiti di sempre


Ma, vuoi perchè la somiglianza era minima, vuoi per la scomodissima confezione, non l'ho mai usato.

Quando l'ho ritrovato la settimana scorsa, del tutto intatto, la nonna papera che è in me non ha voluto gettarlo. 

Era cera, era profumata ed era ormai un pezzo di travertino........ pensa che ti ripensa, alla fine ho avuto il colpo di genio: l'ho messo sul termosifone in camera da letto.

Adesso, di sera, c'è sempre aria di festa!!!


11 commenti:

  1. Bene! Magari non ci sperava più nella seconda chance :P
    PS: ho appena postato il tag sui libri!

    RispondiElimina
  2. Beh ma ti copio spudoratamente questa idea geniale!! Ho giusto un profumo solido che in teoria è buonissimo, ma che in pratica non va molto d'accordo con il mio ph :( Mi hai illuminata, grazie :D

    RispondiElimina
  3. ahahhahaah "aria di festa" ahahahhahahah :D idea geniale!! dovrebbe funzionare anche con la buccia di qualche mandarino! ;)

    RispondiElimina
  4. Ehehe.. beh, trovata intelligente. hai fatto bene a ridargli vita. ^_^

    RispondiElimina
  5. Ma di cosa sa un profumo allo champagne?

    RispondiElimina
  6. @Chia: figurati, è un piacere!
    @Lucia: a casa dei miei, dove c'è il camino, le bucce le mettiamo lì: e la casa profuma per ore:)
    @Alememe:;)

    RispondiElimina
  7. Ma dai, io ho sempre creduto che i profumi solidi fossero più comodi di quelli normali.
    Idea geniale!

    RispondiElimina
  8. ah vedi.. non ci avevo pensato! ma sul camino dove?

    RispondiElimina
  9. @Bisbetica: io li trovo scomodi...

    @Luciua: passo a vedere!

    RispondiElimina
  10. Bella idea, io non ho profumi solidi ma se mi dovesse capitare di ricevere o comprare un profumo che poi non mi sento bene addosso posso sempre utilizzarlo così!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero