All I want for Crhistmas


Mie care, hermosissime lettrici

Eccomi a deliziarvi con non una, non due bensì tre, dicasi tre, letterine per babbo natale.

Essendo infatti Babbo Natale un ipotetico personaggio, ho deciso di dedicargliene tre, come i periodi ipotetici in italiano: una letterina di realtà, una di possibilità e una di irrealtà.  



La letterina della realtà

Caro Marito che fai finta di essere Babbo Natale, anche per quest'anno ci siamo regalati un bellissimo progetto da vivere insieme, durante il quale di certo troveremo tempo e spazi per un pomeriggio di shopping senza frontiere. 

Non saprei chiedere di meglio nemmeno impegnandomi.





La letterina delle possibilità

Cari amici/parenti/sconosciuti che dovete “farmi un pensierino se no pare brutto” ecco per voi una mini lista di regali che davvero mi farebbero assai piacere:

una carta regalo Sephora e/o Feltrinelli


 



Un bell’anello della collezione Princess della Bliss




Un set di valigie di quelle iperleggerissime che fanno le giravolte. Non nere, chè così quando arrivano sul nastro le riconosco subito e non mi viene l’ansia da “oddio adesso prendo la valigia di uno spacciatore colombiano e mi arrestano…”







La letterina dell’irrealtà

Caro Babbo natale, che magicamente voli in cielo assieme alle tue renne, 


anche quest’anno ti lascerò biscotti e latte vicino al camino, cosicché possa riposare durante il lungo viaggio.

 



Siccome sono brava, buona e bella e soprattutto taaaanto comprensiva, capisco che sarai tanto impegnato con i bambini di tutto il mondo ti chiederò una cosa sola, poco ingombrante e facile da trasportare.




Mi fai avere il biglietto vincente della lotteria???




8 commenti:

  1. Che belli gli anelli Bliss!!!!
    Ma sono stra d'accordo con la letterina dell'irrealtà, se portasse i biglietti vincenti avrebbe anche meno carico pesante e fatica di meno ;) ahahah

    RispondiElimina
  2. Belli eh??? Devo dire al parentame di farsi un giro sul blog;)

    RispondiElimina
  3. Ahaha, il biglietto vincente l'ho sognato anche io! uff, ci servirebbe proprio...ma non solo a noi presumo, all'Italia intera. In questo nero periodo in particolar modo.

    RispondiElimina
  4. Ahahahahaha!! Beh, anch'io vorrei il biglietto!!!!

    RispondiElimina
  5. La più bella secondo me è però quella della realtà... :)

    RispondiElimina
  6. Direi che il biglietto fa gola a tutte:D

    Selli: ;)

    RispondiElimina
  7. idea stupenda!! Mi sa che anche io farò una letterina del genere :D

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero