Prima che arrivi Natale...

Di questo blush non vi ho colpevolmente parlato fin’oggi. 

Non so da voi, ma negli Yves Rocher della mia città ancora campeggia lo stand espositivo con i suoi prodotti "Edizione limitata estate 2011" ( sempre senz’acqua scintillante, ahimè..). Suppongo che a breve si decideranno a tirarlo via per fare posto alle confezioni natalizie. 

Magari, se ci dice cu…ehm, fortuna, li metteranno in saldo. O magari mi state leggendo il giorno dopo l’arrivo della fatidica cartolina-sconto. 

In entrambi i casi, il mio consiglio è: andate a comprare questo blush.


 
Io lo presi poco convinta, ma volevo evitare l’effetto polveroso durante la calura estiva.

E’ liquidissimo, quasi acqua al tatto, e questo è forse il suo pregio maggiore: si applica facilissimamente, e solo lì dove volete voi e non appiccica per niente. Non ha sbrilluccichii di alcun tipo, solo dona un aspetto leggermente rosato. Avete presente la scena in cui Rossella si pizzica le guance prima della festa a Tara (a proposito, cercando in rete ho scoperto che è uno dei paragoni piú usati che ci siano...e io che credevo di essere una orginale...)???

Ecco: l’effetto di questo prodotto è esattamente quello della pietra miliare dei paragoni sul blush!!

Esiste in una sola colorazione, ma non fatevi spaventare dal suo aspetto rosa shocking:  si adatta bene e impallidisce molto a contatto con la pelle. 


Purtroppo, nemmeno sul sito sono riuscita a reperire l'INCI: l'unica informazione che posso darvi è che è arricchito con acqua di Ninfea. O almeno così dicono.   

Lo ricomprerei?  Sì. ( e ci sto facendo un serio pensierino)

Lo consiglierei? senza dubbio, ma solo se cercate un prodotto leggero e discreto

Lo regalerei? Sì, trovo carina anche la confezione.


6 commenti:

  1. Aaah questo ce l'ho!! E concordo, mi piace molto, lo uso quando ho fretta o in viaggio....ho anche quello dell'estate scorsa che invece era arancio-corallo :)

    RispondiElimina
  2. Nell'Yves Rocher dove vado io era finito mezz'ora dopo l'uscita della collezione... Non ricordo di averlo mai più visto :(

    RispondiElimina
  3. Io purtroppo se voglio comprare i prodotti di questa marca sono costretta a fare gli ordini online perché, è quasi un anno che hanno chiuso il negozio che c'era qui, ed è un peccato visto che con alcuni prodotti mi ero trovata veramente bene, però forse forse ho trovato il modo per poterli "toccare con mano" di nuovo, perché un paio di giorni fa ho mandato una mail per avere delle info per quanto riguarda la vendita e l'amministratrice o qualcosa del genere (non ricordo bene) mi ha ricontatta al cellulare e mi ha detto che la zona di Viterbo (la mia città) è scoperta e che gli sarebbe molto utile una responsabile di zona, quindi chissà...in fin dei conti sto cercando lavoro da 4 anni ormai e perché non tentare come consigliera/responsabile Yves Rocher? speriamo bene, ora aspetto che mi richiama per sapere quando viene qui in zona e prendo un appuntamento per parlarci e farmi spiegare bene come funziona. Incrocio le dita!

    RispondiElimina
  4. Hmmm sono curiosissima...! Fortuna che non ho Yves Rocher nelle vicinanze! :P

    RispondiElimina
  5. @Desert: a me piace-piace questo blush..e sì che non sono una patita del genere...

    @Selli: da me è stato lo stesso con l'acqua scintillante...:(

    @Patri: facci sapere e IN BOCCA AL LUPO!!!

    @Goddess: se lo prendi, sono curiosa di conoscere la tua opinione.

    RispondiElimina
  6. Appena mi capita di passare butto un occhio...sia mai che mi dice...FORTUNA e lo trovo ancora! ;D

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero