Like a cheshire cat


Confesso: io e gli ombretti della Neve abbiamo una storia d’amore in corso. Se altri prodotti di questa marca mi hanno delusa, questi invece non mi hanno mai tradita.
 
Questo Stregatto fu acquistato secondo il fondamentale criterio del “nome che ti piace” senza minimamente tener conto che in realtà questo colore si sposa discretamente male con il mio incarnato...come si dice, un acquisto ben ponderato... 

Presi anche il Rugiada Make up, anche qui fondamentalmente attratta dal nome...






In realtà, fortunatamente, l’effetto "pugile malamente sconfitto" questo ombretto non me lo fa: se lo uso da solo, senza la rugiada per occhi, è leggerissimo e delicato, anche troppo: quasi inesistente!

Invece quando uso la Rugiada l’effetto è molto molto piacevole: i colori si accendono e i riflessi azzurri diventano presenti, trasformando l’ombretto in un "viola elettrico chiaro" che mi piace molto!

Come sempre, l'INCI è stepitoso. 

Due parole anche a proposito di questa Rugiada. Come molti prodotti Neve, ha anche lui un INCI molto buono: su 9 ingredienti, solo tre hanno 1 bollino giallo mentre gli altri due terzi sono a doppio verde. 

Ora, questo Rugiada io lo presi avendo in mente di usarlo come base (magari questa strana idea mi venne dal fatto che era indicato come base proprio sul sito, chi sa…) ma, da questo punto di vista, è stata una delusione: non ho notato nessuna particolare differenza di durata né mi ha evitato "l’effetto cara copiativa".. insomma, un acquisto fallimentare. 

Dove invece non mi ha deluso per nulla, anzi mi ha entusiasmato è nella sua funzione di “esaltatore”: è come se tirasse fuori il meglio di ogni ombretto, valorizzando senza soffocare né prevaricare. 

Va detto che peró questo effetto si puó serenamente ottenere usando un pennello bagnato per cui, sinceramente, non so se valga gli 8€ della spesa. E va anche detto che non l'ho ancora mai usato come base per le ciglia, ma questo perchè sono una fanatica dell'all-black e quindi non saprei che farmene...


In conclusione, una volta di piú : io e la Neve siamo come quei due amanti che vanno d'accordissimo su una cosa e proprio non si capiscono su tutto il resto..... 


Impossibile peró citare lo Stregatto, almeno per me, senza citare quello Disney 



ma soprattutto l'originale delle Avventure di Alice...Vi lascio con  questo bellissimo dialogo tra lui ed Alice (presente nel libro e purtroppo non riportato integralmente nella versione Disney) che ho sempre amato molto:

- "Aspetti, non se ne vada!" disse Alice "Volevo soltanto chiederle che strada devo prendere."
- "Beh, tutto dipende da dove vuoi andare." rispose lo Stregatto.
- "Veramente importa poco... " disse Alice.
- "Beh, allora importa poco che strada prendere." la interruppe prontamente il gatto.
- "... purché io riesca ad andare da qualche parte." aggiunse Alice, cercando di spiegarsi meglio.
- "Oh, lo farai sicuramente," soggiunse lo Stregatto "se camminerai abbastanza."





2 commenti:

  1. Io invece Stregatto lo presi proprio per il colore. E in versione Full. E quanto poco l'ho utilizzato? però quelle poche volte mi hanno fatto i complimenti :-) son soddisfazioni.

    RispondiElimina
  2. Dama, com'è verooo: quando ti dicono che bel trucco è una gioia immensa!!!!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero