It's so lovely...

Giugno scorso, mentre ero a Varsavia, scoprii tra le alte cose la Lovely Make Up -attualmente il sito è in fase di costruzione- che è la linea "gggiovane" della Wibo ( di cui conto di parlarvi al ritorno).





Hanno un odore al caramello molto forte e anche la consistenza lo è: sono appiccosetti! Purtroppo all'epoca ero una blogger ancora piú inesperta di quanto non sia ora e non ho tenuto nè scatola nè feci foto, a parte questa di "gruppo"



Peró costavano pochissimo (circa 2€ al cambio) e la confezione era nera e argentata, con quel cerchio trasparente di colore giusto sotto il tappo e quella rosa disegnata...li presi consapevole che non sarebbero stati tra i miei preferiti. 

E in effetti, non lo sono, sebbene credo che con l'arrivo del freddo magari sentirmi un po' di caramello sotto il naso non mi dispiacerá tanto:)

Sono peró un prodotto onesto: fanno quello che dicono, ossia lucidare molto le labbra con un buon "effetto bagnato" a un prezzo basso. 

E forse la colpa è anche un poco mia: ultimamente mi sono tanto abituata a "linee giovani", che giovani non sono come resa e prodotto, da dimenticare che magari per le 13enni un gloss al caramello che non eccelle in tenuta ma è tanto carino da mettere nello zaino è esattamente il prodotto perfetto!


2 commenti:

  1. Si, forse pretendiamo troppo o comunque abbiamo delle aspettative che poi un pochino vengono deluse. Capita anche a me, pure quando un prodotto costa poco o il target di riferimento non dovrebbe comprendere anche me.

    RispondiElimina
  2. Giusto oggi ho ceduto prendendo altri prodotti... Ma almeno stavolta sapevo a cosa andavo incontro!!!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero