Pocałunek (baciami)

Quando scopro una nuova marca di trucchi, compro sempre un rossetto rosso per giudicarla.

E’ come quando vai in una pizzeria nuova e prendi una margherita per capire se sono davvero bravi: un rossetto rosso è fondamentale e essenziale. Se non sai fare bene quello, almeno per me, non entri nell’olimpo delle case cosmetiche vere e proprie.

Quindi, quando ho scoperto Inglot ho sì preso degli ombretti ma ho, ovviamente, preso anche un rossetto rosso rossissimo.

Già solo la confezione mi era piaciuta: molti anni fa avevo uno Chanel così: ritrovare quella forma di rossetto, sottile e con la confezione tutta nera è stato piacevole. Forviante ma a modo suo confortante.



Questo è un rossetto rossetto, al vecchio stile: una crema ricca, pastosa e densa. Il colore è bellissimo e sulle mie labbra resta rosso senza nessuna sfumatura arancione o bluastra, il che è un pregio notevole perché di solito non capita.

Con la base della matita, che ho preso dello stesso colore per una volta contraddicendo la mia regola (che prevede la mescola di colori e marche diversi) resiste a lungo.



Forse manca un po’ di brillantezza, ma credo che questo dipenda dal fatto che ormai sono talmente abituata a prodotti lucidi che un rossetto "vecchia scuola" mi pare spento. Ma è un difetto a cui si ripara con una rapida passata di gloss.

Come già con gli ombretti, questo prodotto mi piace ma è diverso da come viene venduto. Lo hanno chiamato gel, quando non ha niente del gel. Confesso di non capirla bene questa cosa: capisco cercare di vendere un prodotto cattivo per buono, ma se fate dei bei prodotti, perché cercare di venderli per quello che non sono???

Io comunque, questo rossetto gel che gel non è, lo promuovo a pieni voti. 

6 commenti:

  1. Bello questo rossetto. Complimenti, il tuo blog mi piace un sacco

    RispondiElimina
  2. Ma grazie grazie e ben trovata :D

    RispondiElimina
  3. Quella cosa della pizza margherita la dico sempre anche io (e la applico puntualmente, attirandomi gli sguardi pietosi di tutti come a dire "che persona banale e triste")... Con il rossetto rosso ancora non ho provato, ma mi sembra una buona strategia!

    RispondiElimina
  4. @Selli: se giá lo fai per la pizza, allora ti piacerá anche per i rossetti!!!

    RispondiElimina
  5. lo chiamano gel perche' i loro rossetti-rossetti hanno la forma classica ^^ (oppure sono in cialda tonda per il freedom system)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco svelato il mistero!!! Grazie:)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero