Il bello del Labello

Onore al merito: se ho ritrovato il piacere di un certo mondo di cosmetici e trucchi e belletti è stato proprio grazie alla Labello, in particolare a questo Labello qui :

Avendo già provato tempo fa quello alla ciliegia, che non mi era piaciuto molto, l’ho preso con grande scetticismo: però era inverno e volevo una protezione colorata. Questa volta non mi ha deluso per nulla: ottima protezione e bel colore, lucido e resistente senza essere troppo pastoso e un FP 10 che non guasta mai. E un profumo piacevolissimo (l’avrete capito, il profumo è una delle componenti basi per ogni mia valutazione…)
Tanto mi è piaciuto che volevo comprarne un secondo …e non si trovava da nessuna parte!!!
Così ho scritto al servizio clienti della Labello che, molto gentilmente e con tempi di attesa accettabili, mi ha risposto indicandomi dove potevo trovare questi Labello: manco a dirlo ne ho fatto una mega scorta. E visto i costi più che accessibili (e questa è un'altra delle componenti che mi colpiscono sempre favorevolmente: rapporto qualità/prezzo onesto) mi sono presa la briga, e di certo il gusto, di prendere anche gli altri colori/profumi che c’erano. Così oltre a quello al melograno, che resta il mio preferito, ho provato anche quelli a fragola, ciliegia e il misterioso Dragon Fruit che, guarda tu, è il mio secondo in ordine di preferenza come giudizio complessivo, ma primo imbattibile per il profumo: è un autentica goduria sentirselo sotto il naso!!!


Da questo riavvicinamento sono scaturite molte cose tra cui una compulsiva spinta all’acquisto di burro cacao di ogni tipo, foggia e profumazione (in cui ho coinvolto anche la nostra Profumissima …) :presto su questi schermi i successivi acquistiJ

Curiosità: sapevate che la parola Labello, oltre a essere diminutivo di Labrum in latino indica anche una parte del fiore dell’orchidea??


2 commenti:

  1. Non lo sapevo!

    Grazie di avermi fatto scoprire il Labello più bello (scusa l'allitterazione) di tutti i tempi. Ricordavo di essere rimasta delusissima dalla versione precedente di quello alla ciliegia: se non avessi visto quant'era bello questo al melograno su di te, non sarei mai tornata sui miei passi!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero